Note legali

Informative MoPub per i partner per la domanda pubblicitaria

Introduzione

Se l’utente sceglie di utilizzare i servizi di tecnologia pubblicitaria di MoPub che consentono agli editori di applicazioni mobili di mostrare annunci nelle loro apps e agli inserzionisti di raggiungere il pubblico che può essere interessato ai loro prodotti o servizi, o qualsiasi tecnologia correlata, compreso qualsiasi MoPub Software Development Kit (di seguito, “MoPub SDK”), interfacce di programmazione di applicazioni (di seguito, “API”), protocolli, scambi, servizi di mediazione di rete o i siti web di MoPub (di seguito, congiuntamente, i “Servizi MoPub”), come inserzionista, demand side platform, rete pubblicitaria o altra fonte di domanda pubblicitaria ("Partner per la domanda pubblicitaria"), l’utente deve aderire, e assicurarsi che qualsiasi terza parte che accede ai Servizi MoPub attraverso il proprio endpoint o account aderisca alle seguenti norme (precedentemente note come “Norme MoPub per Partner Demand Side”)e agli accordi stipulati con MoPub. In caso di mancata conformità, ci riserviamo il diritto di disabilitare il suo account o di intraprendere qualsiasi altra azione appropriata, come descritto nella sezione relativa ai “Provvedimenti”, sottostante. Possono essere applicate le Nome di Twitter Ads.

Possiamo cambiare le nostre norme in qualsiasi momento. È tua responsabilità tenerti aggiornato e rispettare le norme pubblicate qui.

In caso di domande su una delle nostre restrizioni sugli annunci creativi o le nostre linee guida sulle normative, contatti il suo team account o policy@mopub.com.

Normative

I. Obblighi sulla privacy

Informativa sulla privacy: I partner per la domanda pubblicitaria che utilizzano i servizi MoPub devono mostrare in modo visibile e pubblico nonché rispettare un'adeguata informativa sulla privacy. I partner per la domanda pubblicitaria devono richiedere agli inserzionisti e ai clienti di attenersi all’informativa sulla privacy del partner per la domanda pubblicitaria, nonché alle norme di MoPub per i partner per la domanda pubblicitaria e alle eventuali parti applicabili degli accordi dei partner per la domanda pubblicitaria con MoPub.

Consenso: I partner per la domanda pubblicitaria devono fornire un avviso visibile e, laddove necessario, ottenere un consenso legalmente sufficiente da parte degli utenti in merito allo scopo di raccolta, uso, condivisione o altro trattamento dei dati personali dei partner per la domanda pubblicitaria. Le società che sviluppano applicazioni che integrano il kit di sviluppo software MoPub e/o le interfacce di programmazione delle applicazioni per mostrare la pubblicità nelle loro applicazioni (di seguito, i “Partner Publisher”) sono tenuti a ottenere il consenso per il trattamento dei dati personali degli utenti situati nell’Unione Europea, negli Stati EFTA o nel Regno Unito da MoPub e dai Partner di MoPub (come definiti nella pagina dei Partner di MoPub) (con la sola eccezione descritta alla sezione seguente "Ricorso ai Legittimi Interessi dei Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata") per il trattamento dei dati personali dell'utente a fini pubblicitari personalizzati. Alcuni partner editoriali possono anche scegliere di ottenere il consenso da utenti che risiedono al di fuori delle suddette aree geografiche. L'elaborazione dei dati personali da parte dei partner per la domanda pubblicitaria non deve estendersi oltre lo scopo autorizzato dal consenso dell'utente, a meno che il partner per la domanda pubblicitaria non abbia altri motivi legali per tale elaborazione.

Ritiro del consenso: Nel caso in cui un utente che si trova nell’Unione Europea, negli Stati dell’EFTA o nel Regno Unito (o in un'altra area geografica nella quale il partner editoriale ha deciso di ottenere il consenso) revocasse il consenso al trattamento dei propri dati personali da parte di MoPub e dei partner MoPub, MoPub informerà i partner per la domanda pubblicitaria (escluse le reti pubblicitarie che non sono elencate nella pagina dei partner MoPub e che non sono supportate da MoPub) che l'utente ha ritirato il consenso (attraverso un metodo definito nella documentazione tecnica di MoPub). I partner per la domanda pubblicitaria sono responsabili in modo indipendente dell'obbligo di onorare la scelta dell'utente di revocare il consenso, anche non impegnandosi nell'ulteriore elaborazione dei dati personali dell'utente, a meno che un partner per la domanda pubblicitaria non abbia altri motivi legali per tale trattamento.

Ricorso ai Legittimi Interessi dei Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata: MoPub non fa affidamento su legittimi interessi come base per il trattamento di dati personali ai fini pubblicitari personalizzati, e non condividerà dati personali con i Partner per la Domanda Pubblicitaria su tale base. Tuttavia, i Partner Publisher e le società elencate nella pagina dei Partner MoPub con cui i Partner Publisher collaborano direttamente per pubblicare annunci nelle loro app ("Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata”) potrebbero reciprocamente decidere, mediante un accordo separato, di fare affidamento su legittimi interessi quale base giuridica per il trattamento dei dati personali ai fini pubblicitari, ei Partner Publisher potrebbero utilizzare l'SDK di MoPub per inviare un flag segnalando tale accordo ai Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata da loro scelti. In questi casi, tutti i dati personali vengono trattati dal Partner Publisher e dai Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata direttamente attraverso l'SDK del Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata e MoPub non effettua alcun trattamento dei dati personali. Per utilizzare il flag del legittimo interesse dell'SDK di MoPub, i Partner Publisher e i Partner per la Mediazione Pubblicitaria Supportata devono fornire un avviso visibile agli utenti in merito al loro ricorso ai legittimi interessi ai fini pubblicitari personalizzati, e sono interdetti dal ricorrere a legittimi interessi laddove l'utente abbia affermativamente concesso, negato o ritirato il consenso al trattamento dei propri dati personali ai fini pubblicitari personalizzati.

California Opt-Out: MoPub richiede ai Partner Publisher di consentire agli utenti di rinunciare alla vendita dei propri dati personali come definito dal California Consumer Privacy Act (“CCPA”). Quando MoPub riceve un segnale di opt-out da un Partner Publisher, segnalerà la richiesta di offerta come Do Not Track (DNT) = 1 e potrà rimuovere o troncare alcuni campi prima di passare la richiesta di offerta ai Partner per la domanda pubblicitaria. Quando si riceve una richiesta di offerta che viene segnalata come opt out, è necessario onorare la scelta dell'utente come descritto di seguito.

Scelte che rispettano la privacy: I partner per la domanda pubblicitaria devono rispettare le segnalazioni sulla privacy, come l’opzione Do Not Track (DNT) = 1, altri opt out della California di non vendita, e i flags COPPA, quando fornite. I partner per la domanda pubblicitaria possono utilizzare i dati di qualsiasi utente che sappiano avere meno di 13 anni o di qualsiasi richiesta di offerta contrassegnata con DNT=1 COPPA = 1 o altri opt out della California di non vendita, unicamente per il limite di frequenza e la pubblicità contestuale (l’invio di annunci in base alla visita corrente di un consumatore a una pagina Web o a un singolo testo di ricerca, senza la raccolta e la conservazione dei dati relativi alle attività online dell'utente nel tempo). Nella misura in cui i partner per la domanda pubblicitaria ricevono informazioni o dati personali con un flag privacy, l’utente utilizzerà tali informazioni come fornitore di servizi al Partner Publisher e non può utilizzare tali dati per creare profili o dispositivi utente, contattare una persona specifica, anche attraverso la pubblicità basata sugli interessi, o per qualsiasi altro scopo. I partner per la domanda pubblicitaria devono anche attenersi a qualsiasi altra scelta a livello di utente o dispositivo resa nota loro tramite i Servizi MoPub o diversamente.

Divieti relativi a dati personali sensibili: I partner per la domanda pubblicitaria non possono utilizzare i Servizi MoPub per dedurre, raccogliere o associare a qualsiasi individuo, reddito familiare o dispositivo qualsiasi informazione riguardante l'origine razziale o etnica, opinioni politiche, affiliazioni o credenze religiose o filosofiche, appartenenza sindacale, salute, vita sessuale o orientamento sessuale, dati genetici o dati biometrici, condanne penali o presunta commissione di un reato.

Scudo per la privacy: I partner per la domanda pubblicitaria non devono utilizzare i dati ricevuti tramite i servizi MoPub per scopi diversi da quelli stabiliti nelle norme e dagli accordi MoPub stipulati con MoPub e devono implementare misure tecniche e organizzative ragionevoli e appropriate per proteggere tali dati da perdita, uso improprio e accesso non autorizzato, divulgazione, alterazione e distruzione. I partner per la domanda pubblicitaria devono anche fornire un modo alle persone di contattarli con domande e richieste relative alle loro informazioni.

Se per qualsiasi motivo un partner per la domanda pubblicitaria non è in grado di rispettare un obbligo di riservatezza stabilito nelle norme di MoPub o negli accordi stipulati con MoPub, deve informare prontamente MoPub contattando il proprio team di account con l'oggetto “Scudo per la privacy: Richiesta di non conformità dei partner"; prendere tutte le misure ragionevoli e appropriate per porre rimedio a tale non conformità; e cessare l'uso di tutti i dati ricevuti attraverso i Servizi di MoPub almeno fino a quando tale non conformità possa essere sanata.

II. Limitazioni sui contenuti per creatività pubblicitaria.

Contenuti vietati

I partner per la domanda pubblicitaria non devono pubblicare annunci che promuovono i seguenti contenuti.

*Nota: Consulti le Nome per i partner editoriali di MoPub per informazioni sui video premiati. Gli inserzioni di video con premio in-app mediati possono essere gestiti da partner editoriali soggetti ad alcune restrizioni.

Contenuti con limitazioni

I partner per la domanda pubblicitaria possono pubblicare annunci che contengono i seguenti contenuti o che promuovono le seguenti categorie di prodotti e servizi, solo come consentito dalle Nome di Twitter Ads in mercati selezionati.

Prima di pubblicare campagne in una delle categorie precedenti, contatti il suo team account MoPub o policy@mopub.com.

Contenuti vietati ai minori

I partner per la domanda pubblicitaria non possono utilizzare i Servizi MoPub per scegliere come target o rimettersi in contatto con utenti di età inferiore ai 13 anni, né per siti Web o app rivolti a utenti di età inferiore a 13 anni. Nell’Unione Europea negli Stati EFTA e nel Regno Unito,  i partner per la domanda pubblicitaria non possono utilizzare il servizio MoPub per scegliere come target o rimettersi in contatto con utenti di età inferiore ai 16 anni.

Oltre ai “Contenuti con limitazioni” elencati qui sopra, i partner per la domanda pubblicitaria potrebbero non utilizzare i Servizi MoPub per proporre consapevolmente o pubblicizzare i seguenti prodotti o servizi per gli utenti di età inferiore ai 18 anni:

  • Bevande alcoliche e accessori correlati
  • Armi, munizioni o corsi di addestramento/porto d'armi
  • Pistole/dispositivi a proiettili, pallini o aria compressa
  • Fuochi artificiali
  • Vernice a spray o pasta corrosiva in grado di deturpare vetri e muri
  • Prodotti del tabacco o accessori, incluse le sigarette elettroniche
  • Qualsiasi sostanza controllata o kit per il suo utilizzo
  • Kit per l'utilizzo di sostanze stupefacenti
  • Qualsiasi sostanza/materiale contenente Salvia divinorum o Salvinorin A
  • Integratori alimentari
  • Trattamenti abbronzanti con apparecchi a radiazioni ultraviolette
  • Prodotti e servizi per il gioco d'azzardo, incluse le lotterie
  • Body branding, come tatuaggi, piercing o trucco permanente
  • Prodotti e servizi a carattere sessuale o contenuti per adulti

Per un elenco aggiornato dei contenuti vietati, si prega di fare riferimento alla nostra policy sui contenuti vietati ai minori.

Attributi di creatività vietati

I partner per la domanda pubblicitaria non devono pubblicare annunci con i seguenti attributi creativi.

  • (IAB8) Pop (ad esempio Sopra, Sotto o All’uscita)
  • (IAB14) Finestra di dialogo di Windows o stile di avviso (ad es. qualsiasi creatività che un utente potrebbe scambiare per una notifica a livello di sistema operativo o applicazione piuttosto che una pubblicità): Ciò include, ma non è limitato a, annunci ingannevoli che assomigliano a elementi dell'interfaccia utente (ad es. caselle di testo) e creatività che imitano i pulsanti o le icone che reclamano una funzionalità che non è presente (ad esempio, giochi, chat, occhiolino, amici, pulsanti di ricerca)
  • (IAB3) Espandibile (automatico): annunci che si espandono automaticamente senza il coinvolgimento o l'azione dell'utente (ad esempio, fare clic, toccare)
  • Auto-redirect: annunci che reindirizzano automaticamente l’utente senza il coinvolgimento o l'azione dell'utente (ad esempio, fare clic, toccare)
  • (IAB11) Annunci che non richiedono l'autorizzazione dell'utente prima di avviare download/installazioni/servizi/tasse. Ciò include gli annunci click-to-call e click-to-subscribe che non includono una pagina di destinazione intermedia o un altro prompt che spieghi chiaramente i termini e/o le commissioni associati alla chiamata o all'abbonamento.
  • Annunci e partner per la domanda pubblicitaria: l'uso da parte dei partner dei Servizi MoPub che interferiscono con il funzionamento della rete di MoPub. Ad esempio, è vietato l'uso che interferisce con il normale funzionamento del dispositivo di un utente finale, o comunque crea un rischio per la sicurezza dei Servizi MoPub, dei nostri clienti o degli utenti finali.

III. Requisiti tecnici per creativi di pubblicità

Tutti i creativi devono soddisfare i requisiti tecnici indicati nella versione attuale del nostro MoPub OpenRTB Spec e devono fornire le seguenti informazioni con ogni richiesta di inserzione inviata tramite l'SDK MoPub:

  • URL immagine: L'URL dell'immagine immesso dal partner per la domanda pubblicitaria deve corrispondere all'immagine visualizzata dall'utente.
    • Nota: non è necessario che iURL per le risposte alle offerte VAST o MRAID corrispondano all'immagine visualizzata dall'utente. I partner per la domanda pubblicitaria possono inviare il link di anteprima o fornire un esempio rappresentativo.
  • Pagina di destinazione: Se la pagina di destinazione si trova in un app store, dovrebbe avere il link corretto per l'app store (ad es., se il dispositivo è un Kindle, la pagina di destinazione dovrebbe essere disponibile nell'app store di Kindle).
  • Adominio:
    • Deve corrispondere al dominio di primo livello per la pagina di destinazione dell'inserzionista e deve essere seguito solo con .com o .codicepaese aggiunto (ad esempio, dominio.com o dominio.ie).
    • Nel caso in cui le destinazioni siano app store, l’adominio deve rappresentare l'URL equivalente dell'app l'intero URL dell'archivio app (ad es., per Candy Crush Saga, l'adomain dovrebbe essere "candycrushsaga.com" e non "king.com").
    • Nel caso di app che non hanno un dominio registrato, utilizzi [nome app] .com (ad esempio, mopubapp.com).
  • Impostazioni video: I partner per la domanda pubblicitaria devono rispettare le impostazioni video di tutti gli editori (video di riproduzione automatica VAST, video di riproduzione automatica MRAID, video click-to-play MRAID), inclusi ma non limitati a:
    • Pubblica video solo per le richieste di offerta video abilitate
    • Pubblica video solo per posizionamenti di annunci interstiziali
    • Rispetta i valori di durata minima/massima degli editori come indicato nella richiesta di offerta.

Nota: Per ulteriori informazioni sugli annunci video, consultare la documentazione dei migliori suggerimenti per video.

Ritardo del pulsante di chiusura MRAID:

A partire dal 1° luglio 2020, MoPub ha assunto il pieno controllo dell'esperienza del pulsante di chiusura MRAID per fornire un'esperienza coerente di chiusura del pulsante di chiusura per gli annunci rich media. I partner della domanda pubblicitaria non dovrebbero includere alcun pulsante di chiusura negli annunci MRAID.

Il mancato rispetto di quanto sopra comporterà una violazione di questa norma e può essere soggetto a sanzioni.

IV. Norme relative ai contenuti editoriali per creatività pubblicitarie.

Le nostre linee guida editoriali sono state elaborate al fine di assicurare agli utenti un'esperienza positiva con la creatività su Twitter.

  • Contenuto accurato e chiaro: La creatività dovrebbe essere di alta qualità editoriale. Quelli che sono ingannevoli, fuorvianti o di scarsa qualità editoriale sono proibiti.
  • Linguaggio offensivo: Non includere la lingua nelle creatività che potrebbero offendere o scioccare gli utenti (ad es. IAB25-4 Contenuto profano).

V. Ristervatezza e offerta sul prezzo.

Tutte le informazioni sui prezzi dei Servizi MoPub sono informazioni riservate di MoPub e i Partner della Domanda Pubblicitaria non possono condividere le informazioni sui prezzi con nessun altro soggetto oltre a MoPub, eccetto quanto espressamente consentito da MoPub o altrimenti richiesto dalla legge. Oltre agli altri diritti, MoPub si riserva il diritto di interrompere l’accesso ai Servizi MoPub in caso di violazione della riservatezza per prezzi o altre informazioni riservate relative all'asta.

L'offerta più alta potrebbe anche non vincere un'asta, ad esempio quando un acquirente, un venditore o MoPub specifica requisiti sui termini di offerta o determina esclusioni in merito a chi può acquistare il proprio inventario. I Servizi di MoPub consentono transazioni in tempo quasi reale e le offerte possono competere contemporaneamente con più altre offerte. MoPub può partecipare a MoPub Marketplace, Advanced Bidding, e a qualsiasi altro servizio MoPub a supporto di prodotti e servizi propri o di terzi.

MoPub non fornisce alcuna garanzia in merito alla portata o alla durata dei servizi, alla frequenza e all'accesso all'inventario, al livello di impressioni degli annunci, ai tempi di consegna di tali impressioni o all'ammontare dei pagamenti che ne derivano.

VI. Misura aperta

La versione 5.14.0 e superiore di MoPub SDK include l'IAB Open Measurement SDK (“OM SDK”), che consente ai fornitori di pubblicità di terze parti di raccogliere segnali relativi alle impressioni pubblicitarie e alle prestazioni per la misurazione di pubblicità standard del settore. L’OM SDK facilita anche funzioni come la sicurezza del marchio e l'individuazione delle frodi.

I Partner della Domanda Pubblicitaria possono lavorare solo con i partner di misurazione che fanno parte del gruppo di lavoro Open Measurement Working Group per condurre misurazioni per gli inserzionisti che utilizzano l'OM SDK. Il Partner della Domanda Pubblicitaria deve garantire che vi sia una base legale adeguata al trattamento di tutti i dati personali in relazione all'OM SDK. Quando un Partner della Domanda Pubblicitaria utilizza un fornitore terzo per la misurazione con l'OM SDK, MoPub non si occupa del trattamento dei dati personali in relazione all'OM SDK.

I partner di misurazione possono avere metodologie diverse per misurare le impressioni e le prestazioni degli annunci. In quanto tali, le misurazioni di fornitori terzi potrebbero non essere in linea con le misurazioni fornite da MoPub. Tutta la fatturazione dei Servizi MoPub si baserà sulla misurazione da parte di MoPub del numero di impressioni, richieste, conversioni, click, offerte, installazioni o altre azioni intraprese da terzi in relazione agli annunci.

Applicazione

L'utilizzo dei Servizi di MoPub è soggetto a queste norme e ad eventuali accordi che l’utente ha stipulato con MoPub. Se sospettassimo che un annuncio stia violando le nostre norme o accordi, potremmo interromperlo e potrebbe non essere più accettato in MoPub. Potremmo anche ridurre il QPS e bloccare determinati creativi, pagine di destinazione o contenuti. In alcuni casi, inclusi ma non limitati a violazioni multiple o gravi dei nostri diritti o norme, possiamo sospendere o chiudere il suo account.

Per eventuali dubbi o domande in merito alle norme di MoPub per i partner per la domanda pubblicitaria, contatti il suo team account MoPub o policy@mopub.com.

Entrata in vigore: 22 settembre 2020